Tortilla crudista

E’ un piatto coloratissimo che trasmette molta allegria, solo guardandolo. I germogli di barbabietola, si aggiungono poco prima di servire la tortilla crudista sono davvero particolari. Di un colore brillante sono molto saporiti, con quel gusto deciso e inequivocabile della barbabietola. Una crema delicata di mandorle e semi di canapa hanno condito la tortilla. Probabilmente anche una nota piu’ pungente, come quella della senape, potrebbe esaltare questo piatto.

Difficoltà:
Tempo Preparazione:
Tempo Extra:
Tempo Totale:
Dosi (persone): 3

Ingredienti - Ricetta:

Attrezzatura:

Vitamix TNC 5200 King of Blenders Frullatore Rosso

Preparazione: Tortilla crudista

Pulire e sgranare la pannocchia fresca e metterla in un mixer con i semi di lino, precedentemente ammollati in acqua. Frullare il tutto e ottenere un impasto da stendere sottilmente su un foglio di carta da forno e mettere in essiccatore per circa 3 ore. La tortillas deve risultare asciutta ma flessibile e morbida. Nel frattempo preparare la salsa frullando le mandorle, ammollate per una notte in acqua, il succo di mezzo limone, un cucchiaio abbondante di lievito alimentare in scaglie e i semi di canapa. Frullare e ottenere una salsa liscia e omogenea. Eventualmente aiutarsi con un filo d’acqua.
Quando le tortillas saranno pornte, lavare e tagliare sottilmente le verdure, farcire la tortillas e condire con i germogli di barbabietola e la salsa.
Buon appetito!

 

Commenti:

Accedi per commentare.